Ammalati di mal d’Afghanistan

L’Italia dal 2001 garantisce alla NATO e alla Repubblica dell’Afghanistan il proprio supporto di fuoco. Al momento sono presenti a Kabul 800 soldati italiani. Il bilancio delle vittime è finora di 53 militari morti, una cooperante italiana, oltre alla giornalista Maria Grazia Cutuli. Sono 700 tra feriti e mutilati. Sbatto la porta e me ne…Altro

To’, chi si rivede! Il Grande Satana

Rimane il manifesto alto quanto un palazzo di cinque piani, che ritrae Papa Francesco con il Grand Ayatollah Sayyid Ali Al Husayni Al Sistani massima autorità religiosa dei musulmani sciiti. Si sono incontrati a Najaf la terza città sacra per i musulmani sciiti dopo la Mecca e Medina che ospita la tomba di Alì, genero…Altro

Joe Biden, non c’è più religione

Ha esordito male, agli occhi dei credenti, il cattolico Joe Biden. L ’anno scorso era Trump a colpire in Medio Oriente uccidendo il generale iraniano Qassem Soleimani a Baghdad, ora è Biden – 26 febbraio – che gli succede uccidendo, secondo le informazioni disponibili, 17 miliziani sciiti appartenenti ai gruppi Kataib Hezbollah e Kataib Sayyid al-Shuhada, entrambi…Altro

Il morso del comandante in capo d’America

L’assalto al Campidoglio considerato il tempio della democrazia americana, da parte dei supporter di Trump, s’è rivelato per Joe Biden, un inaspettato pretesto per rimettere in discussione le libertà civili e individuali negli Stati Uniti.Nulla lasciava prevedere questo giro di vite che il presidente eletto sta mettendo in atto poiché, nel suo discorso inaugurale si…Altro

Rivolta al futuro

Ci sarebbero tutti gli ingredienti per la rivolta, se con essa s’intende il sottrarsi all’obbedienza, il rifiuto di ogni imposizione, la difesa della democrazia. All’origine c’è il Coronavirus, facile pretesto per decretare il nuovo modo di lavorare, il quale in pochissimo tempo ha dettato delle profonde modifiche ai processi, alle strutture e ai luoghi stessi…Altro

Greta & i cambiamenti climatici. Tanto rumore per nulla

Sulla copertina di Time sotto il nome dell’attivista ambientalista svedese Greta Thunberg  – consacrata “persona dell’anno” dal settimanale statunitense – la redazione ha scritto come sottotitolo “Il potere della gioventù”. Se Time fosse rispettoso  della verità al posto di Greta sacra immagine della salvaguardia del clima, avrebbe fatto meglio a pubblicare una foto con le grandi navi…Altro